UN BAMBINO O UN PIATTINO?
Header

Book & Seeds, ovvero libri buoni da mangiare

febbraio 18th, 2015 | Posted by Roberta C. in letture

 

ragazziaward

 


Bologna Children’s Book
Fair si avvicina.

Stiamo parlando della Fiera del Libro per Ragazzi, appuntamento imperdibile e attessissimo per gli addetti ai lavori del mondo dell’editoria dedicata all’infanzia.

Bologna caput mundi per quattro giorni, quest’anno dal 30 marzo al 2 aprile.

E come ogni anno attesissimo è l’annuncio dei vincitori del Bologna Ragazzi Award, che riconosce i libri migliori dal punto di vista del progetto grafico-editoriale.

Fiction, Non Fiction, New Horizons e Opera Prima, sono le quattro categorie principali, a cui si affianca da quattro edizioni a questa parte una sezione speciale Bologna Ragazzi Digital Awards, riservata all’editoria digitale, volta a premiare il meglio delle apps sviluppate per il mercato dei giovani lettori.

Si tratta di riconoscimenti assai ambiti nel settore e il livello delle opere che partecipano è altissimo.

Ma veniamo alla novità che ci tocca più da vicino, ovvero che vede alla ribalta per il 2015 i libri per ragazzi legati all’argomento cibo.

Quest’anno, ad un mese dalla chiusura del Bologna Children’s Book Fair, apre i battenti a Milano un’altra attesissima Fiera Internazionale, ovvero l’EXPO, il cui tema sarà niente meno che “Feeding the Planet, Energy for Life”, ovvero “Nutrire il pianeta”.

E in questa occasione il BolognaRagazzi Award ha presentato una speciale sezione, ovvero un’ulteriore categoria di concorso:

“Books & Seeds”/ “Libri & Semi”, dedicata a temi quali agricoltura, coltivazione biologica, biodiversità, cibo, abbondanza e deficit alimentare, nutrizione, sicurezza e cucina.

Ad affiancare la Giuria internazionale di BolognaRagazzi Award, una seconda Giuria di esperti di questi temi, presieduta da Susanna Tamaro, autrice di “Cuore di ciccia”, storia di un bambino e della sua relazione molto speciale con il suo frigorifero.

Ebbene, sono usciti i nomi dei vincitori se volete farvi un’idea dei libri premiati per ogni categoria, potete curiosare qui .

Se invece volete indagare la categoria “Book & Seeds” date un’occhiata, ma intanto ve li anticipo.

 

Vincitore della categoria:

 

 

frigovide

 

Menzioni

 

 

Frigo Vide

Testo di Gaёtan Daurémus
Seuil Jeunesse (Paris, France, 2009)

 

punado

 

Un Punado de Semillas

Testo di Monica Hughes / Luis Garay
Calibroscopio Ediciones/Ediciones Ekaré (Buenos Aires, Argentina / Barcelona, Spain – Caracas, Venzuela, 2013)

 

cusin

 

Une cusine qui sent les bon les soupes du monde

Testo di Alain Serres / Aurélia Fronty
Rue du Monde (Voisins-Le-Bretonneux, France, 2012)

 

tabble

 

A Table!

Testo di Martine Gasparov / Violaine Leroy
Gallimard Jeunesse (Paris, France, 2014)

 

kulin

 

Wytwórnik kulinarny

Testo di Katarzyna Bogucka / Szymon Tomiło
Wytwórnia (Warsaw, Poland, 2014)

 

cake

 

The Largest Cake in the World

Testo di Young-Eun Ahn / Seong-Hee Kim
Junior Gimm-Young Publishers Inc. (Gyeonggi-do, South Korea, 2014)

 

Insomma ce n’è per tutti i gusti.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 You can leave a response, or trackback.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Top